Idee per la tua nuova cucina | Idee d’arredo per un open space
16685
post-template-default,single,single-post,postid-16685,single-format-standard,vcwb,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-5.6,vc_responsive

Idee d’arredo per un open space

A spazi aperti

Open space significa letteralmente “Spazio Aperto”. Trend sempre più in voga nelle case degli italiani, l’open space piace perché fa fronte alle esigenze di migliorare l’organizzazione degli spazi all’interno di una casa, sulla base di metrature sempre più ridotte.

Nonostante il termine richiami l’idea dell’ambiente domestico, questa tecnica di divisione degli spazi senza l’utilizzo di pareti divisorie nasce per esigenze lavorative negli anni ’80 a New York. In quel periodo molte aziende, spinte dall’idea di rivoluzionare il sistema lavorativo (spingendo per il lavoro di squadra), decisero di abbattere i divisori tra i dipendenti, favorendo la collaborazione in team.

Ad oggi, l’open space è applicato principalmente nell’unione dei due ambienti protagonisti di un’abitazione: cucina e salotto.

openspace2

Perché scegliere un ambiente open space?

1. Avrai un ambiente più luminoso. Il vantaggio di avere un unico ambiente tra cucina e soggiorno ti permette di sfruttare al meglio l’illuminazione. La maggior parte degli
open space sono dotati, infatti, di porte e finestre di grandi dimensioni che illuminano naturalmente l’ambiente. Inoltre, l’assenza di muri ti darà la sensazione di avere uno spazio maggiore a disposizione e più arioso.

2. La cucina può essere spaziosa. Molto spesso negli appartamenti degli anni 70′, salotto e cucina erano separati e quest’ultima non era altro che un “cucinotto” di metrature ridotte. Ora, invece, grazie all’open space, è possibile aumentare le dimensioni da dedicare alla propria cucina, consentendo anche di optare per un tavolo a centro sala lungo e spazioso.

3. Favorisce la socializzazione. Sembrerà strana come affermazione ma questa disposizione che unisce la cucina alla zona living favorisce la comunicazione tra gli abitanti della casa.

4. Comodità. Un unico ambiente significa avere tutto a portata di mano.

4 idee d’arredo

Cucina con isola o penisola. Questa soluzione è ideale per gli ambienti open space. Permette di poter socializzare con i famigliari ed ospiti anche mentre si è ai fornelli. Inoltre, il bancone, che compone l’isola può essere utilizzato come angolo snack o aperitivo grazie all’aggiunta di semplici sgabelli.

Se dovessimo associare un colore alla parola open space probabilmente diremo il bianco. Questo perché nell’immaginario collettivo è il colore con il quale siamo abituati a idealizzare questo ambiente. Nonostante la sua popolarità, ti invitiamo a non utilizzarlo come unico colore per l’arredo ma di rompere la sua freddezza con toni più caldi o in netto contrasto come il rosso, il nero o l’ocra.

Protagonista indiscusso nel salotto, lo è anche nell’open space. Stiamo parlando del divano. Il modello angolare è quello che meglio si adatta a questo tipo di ambiente. E’ consigliata una forma squadrata. Gioca quindi con i colori e con i contrasti, scegliendo tonalità differenti dal resto dell’arredamento.

Il tavolo. La sua presenza in un open space è fondamentale o meglio “centrale”. E’ consigliato scegliere un tavolo allungabile dai toni neutri che può variare nelle dimensioni a seconda delle proprie esigenze. La struttura deve essere semplici e di coloro neutro. La zona centrale può essere evidenziata da lampade sospese o lampadari pendenti.

Preferisci gli ambienti separati oppure un ampio open space? Richiedici maggiori informazioni su WhatsApp! Con Ingrosso Cucine potrai progettare la cucina dei tuoi sogni senza impegno, anche online, comodamente da casa. Cosa aspetti?