Idee per la tua nuova cucina | “C’è ma non si vede”…Come nascondere gli elettrodomestici in cucina
16524
post-template-default,single,single-post,postid-16524,single-format-standard,vcwb,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-5.6,vc_responsive

“C’è ma non si vede”…Come nascondere gli elettrodomestici in cucina

Chi di noi durante il lockdown non si è dato alla cucina? Ammettiamolo, ci siamo tutti improvvisati aspiranti cuochi provetti ed illustri chef, cimentandoci in pizze fatte in casa, torte degne di Ernst Knam, ricette di sughi rivisitate e, confessiamolo, anche tanti piccoli disastri culinari.

L’improvvisa passione culinaria ha scatenato un boom nelle vendite dei piccoli elettrodomestici. Secondo una ricerca condotta da GFK, azienda tedesca che opera in campo di ricerca, le vendite degli apparecchi da cucina sono aumentate del + 4,5% rispetto al 2019: re indiscusso il frullatore ad immersione (+34,1%), seguito dallo sbattitore elettrico (+24,1%), l’impastatrice (+7,5%) e per finire il robot da cucina (+4,6%). Utili, innovativi, tecnologici, spesso con la possibilità di essere controllati dal nostro smartphone. Ma dove li mettiamo tutti questi prodotti? Tutti in bella vista sul nostro piano cucina? E se lo spazio scarseggia? Ecco delle semplici soluzioni per nascondere gli elettrodomestici avendoli sempre, però, a portata di mano!

È l’ora della colazione

Al mattino siamo spesso di corsa. Non importa a che ora squilli la sveglia, non si sa per quale inspiegabile motivo abbiamo sempre la sensazione di essere in ritardo. Ma la colazione non può e non deve mancare! Un toast, caffè, thè e siamo pronti per andare al lavoro. Ciò evidenzia come alcuni apparecchi come il tostapane, il bollitore e la macchinetta del caffè, per il loro uso quotidiano e rapido, non possono essere nascosti in armadi e cassetti distanti dal piano lavoro.

Ecco, quindi, la soluzione: l’anta a scomparsa. Posizionata nel nostro piano lavoro vicino alle prese della corrente, può essere estratta e tenuta aperta per tutto il tempo necessario. Evitando così di dover estrarre e spostare gli elettrodomestici ogni volta.

elettrodomestici

Fatto in casa

Hai deciso di darti al “fai da te”? Pasta fatta in casa, gnocchi freschi e biscotti burrosi. L’impastatrice, il frullatore e la macchina per il pane ora hanno la giusta soluzione: una dispensa a loro dedicata. Quando progetti la tua cucina non puoi non scordati dei tuoi elettrodomestici, anche se non sono di uso quotidiano. Se disponi di ampio spazio ecco, quindi, la possibilità di dedicare un’intera dispensa per riporli. In aggiunta il consiglio è di utilizzare dei cassetti estraibili in sostituzione agli scaffali. Così tutti gli apparecchi saranno a portata di mano senza dover chinarsi per estrarli.

Riscaldato, invece, piace

Lo ricordate il famoso detto ” la ministra riscaldata non piace a nessuno?”. Forse funziona in ambito sentimentale, ma in ambito culinario di certo no!
Gli ultimi trend evidenziano la tendenza degli italiani ad acquistare cibi surgelati per microonde e a riscaldare i cibi precedentemente preparati. Indispensabile e salva tempo, ma dove lo mettiamo? Ecco di seguito due semplici idee per riporlo senza creare disordine.

Un’idea pratica e funzionale è creare un’area a lui dedicata ricavando uno spazio all’interno della dispensa dove è possibile collegarlo alla presa elettrica. Ovviamente il tutto sarà nascosto da una pratica anta a “rialzo”. Generalmente è preferibile posizionarlo non distante dal proprio forno, per questioni di praticità.

Un’ulteriore idea è di includerlo in un apposito vano, in fase di progettazione, all’interno dell’isola o della struttura della nostra cucina. Scegliendo un colore in armonia con il resto dell’isola o dell’arredo in cui viene inserito, il forno a microonde sembrerà quasi scomparire, e potrà fare coppia fissa con il forno normale.

Richiedici maggiori informazioni su WhatsApp! Con Ingrosso Cucine potrai progettare la cucina dei tuoi sogni senza impegno, anche online, comodamente da casa. Cosa aspetti?